In Messico trenta milioni di donne subiscono violenze e discriminazioni

Addirittura il 66,1% della popolazione femminile messicana con più di quindici anni – 30,7 milioni di donne su 46,5 – è stata vittima, almeno una volta nella vita, di discriminazione o di violenza sessuale, fisica ed emotiva in famiglia, sul luogo di lavoro e nel rapporto di coppia. Lo ha rivelato un’indagine dell’Istituto nazionale di statistica e geografia (INEGI), che ad agosto ha pubblicato un rapporto denso di tanti altri dati sconfortanti persino per un paese violento come il Messico.

Continua a leggere su Eastwest.


Puoi seguirmi su Twitter: @marcodellaguzzo

Immagine via Cuartoscuro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...